Author

Categoria

Condividi


[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

 

IFC Films ha reso disponibili un trailer e alcuni poster di Charlie Says, l’ultimo ritratto del famigerato Charles Manson, il folle leader della setta dietro gli omicidi di Sharon Tate interpretato nel film da Matt Smith.

Diretto dalla regista Mary Harron, anni dopo gli sconvolgenti omicidi che hanno fatto del nome di Charles Manson sinonimo di puro male, seguiamo le tre donne che hanno ucciso per lui, Leslie Van Houten (Hannah Murray), Patricia Krenwinkel (Sosie Bacon) e Susan Atkins (Marianne Rendón), che si sono lasciate affascinare dal famigerato leader del culto (Matt Smith). Confinato in un isolato blocco di celle in un penitenziario della California, il trio sembra destinato a vivere il resto delle loro vite sotto l’illusione che i loro crimini fossero parte di un piano cosmico, finché l’empatica laureanda Karlene Faith (Merritt Wever) viene reclutata per riabilitarle.

Convinta che i prigionieri non siano i mostri disumani che il mondo crede che siano, Karlene inizia l’arduo processo di abbattere le barriere psicologiche erette da Manson. Ma le donne sono davvero pronte a confrontarsi con l’orrore di ciò che hanno fatto? Mary Harron (American Psycho, Ho sparato a Andy Warhol) presenta una nuova prospettiva provocatoria su uno dei crimini più famosi del 20° secolo.

“Charlie Says” è stato scritto da Guinevere Turner, la sceneggiatrice di Go Fish, American Psycho e La scandalosa vita di Bettie Page. Il film è interpretato da Matt Smith (Doctor Who), Hannah Murray (Il trono di spade), Sosie Bacon (13 Reasons Why), Marianne Rendón (Imposters), Chace Crawford (Private Life) e Annabeth Gish (Hill House).

Il prossimo 8 agosto ricorrerà il 50° anniversario degli omicidi Tate-LaBianca con Quentin Tarantino che accennerà al macabro crimine nel suo prossimo film Once Upon a Time in Hollywood, con Margot Robbie nei panni di Sharon Tate e Damon Herriman in quelli di Charlie Manson. In origine il film di Tarantino doveva uscire proprio l’8 agosto, ma dopo alcune polemiche l’uscita è stata spostata al 26 luglio. Il prossimo 5 aprile uscirà invece il controverso The Haunting of Sharon Tate, che reinventa il crimine efferato con Hilary Duff che interpreta Tate.

“Charlie Says” è stato presentato in anteprima al Festival di Venezia 2018 e sarà distribuito nelle sale americane a partire dal 10 maggio 2019.

 

jQuery(document).ready(function(){

var $fotoramaDiv = $(‘#id_5c88f0c43ed4a’).fotorama({
fotoramaID: ‘id_5c88f0c43ed4a’,
descID: ‘id_5c88f0c43ed4a-desc’,
$fotorama: $(‘#id_5c88f0c43ed4a’),
});

fotorama_id_5c88f0c43ed4a = $fotoramaDiv.data(‘fotorama’);

//extension:
fotorama_id_5c88f0c43ed4a .addDownloadButton()
.addCounter()
.addDdescription();
//.enableAdvRefresh(apntag);

});

 

 

Fonte: SlashFilm

 

 

 

 

PROSEGUI LA LETTURA

Charlie Says: trailer del film con Matt Smith nei panni di Charles Manson é stato pubblicato su Cineblog.it alle 11:00 di Wednesday 13 March 2019

Share