Author

Categoria

Condividi

Ieri sera Giulia De Lellis ha deciso di condividere alcune parti del suo libro con le sue Bimbe.
La nostra vulcanologa ha spiegato come mai “odia” Andrea Damante ed ha parlato del metodo c’hiodo scaccia chiodo’.

“Succede sempre così, in questi casi. Tu sai cosa è giusto fare, perché lo sai, ma ciò non influisce minimamente sulle tue scelte. Con solenne slancio, fai una mossa intelligente, come asciugarsi i capelli sotto la doccia: lo rivedi. […]

Ecco un altro motivo per cui lo odio. Non è solo il fatto che mi ha mancato di rispetto e questa cosa mi fa venire, per ovvie ragioni, le bolle al cervello. Sono proprio questi segni che mi vedo addosso, questo cinismo che mi fermenta dentro, la purezza e l’ingenuità che mi ha strappato via senza anestesia. Come si può rimanere integri, d’altronde, quando tutto il tuo mondo emotivo finisce sottosopra?!

Una delle principali reazioni, quando una storia finisce, è cercare subito un rimpiazzo. Si tratta del famoso “chiodo schiaccia chiodo” che dovrebbe, in teoria, aiutarti a distrarti, ad allontanarti da pensieri infelici e a riscoprire te stessa, con la giusta dose di frivolezza. In pratica significa che flirti e ti sollazzi con altri ragazzi per far capire al tuo corpo che è finita, che non è più suo, che la tua pelle non è più in esclusiva, che quella relazione non c’è più. Io non so esattamente cosa ci sia di divertente nell’uscire con altri. Tutti mi suggeriscono che devo farlo e dunque ci provo. Magari riesco… invece il dilemma è che ottengo esattamente l’opposto. Mi fanno tutti schifo.”

Ma la vera apoteosi del trash Giulia De Lellis la raggiunge quando ci racconta come si è rialzata. Giuliona ha iniziato a ripetersi che il mondo è pieno di manzi, il mare di pesci e il cielo di uccelli.
Ragazzi io la amo, premio pulitzer e Strega subito!

“Ho bisogno di gasarmi, di credere in me. Di sentirmi forte, di disintossicarmi. Questo mi serve per rimettermi in piedi. Devo convincermi che ho fatto bene a mollarlo, che era una zavorra. Devo accorgermi che il mondo è pieno di manzi, il mare pieno di pesci e il cielo pieno di uccelli“.

L’articolo Giulia De Lellis svela perché “odia” Damante e poi sbotta: “Il mondo è pieno di manzi e uccelli” proviene da BitchyF .

Share