House of Cards, Kevin Spacey torna in video (e si difende con Frank Underwood)

Author

Categoria

Condividi

function createYTPlayer(id) {
youtubePlayers = ( typeof youtubePlayers !== ‘undefined’ && youtubePlayers.length > 0 ) ? youtubePlayers : [];
youtubePlayers.push(id);
}

createYTPlayer(‘JZveA-NAIDI’)

var tagYT = document.createElement(‘script’);
tagYT.id = “ytapi”
tagYT.src = “https://www.youtube.com/iframe_api”;
var firstScriptTag = document.getElementsByTagName(‘script’)[0];
firstScriptTag.parentNode.insertBefore(tagYT, firstScriptTag);

playersYT = [];
function onYouTubeIframeAPIReady() {
for (var i = 0; i < youtubePlayers.length ; i++) {
var id = 'player-'+youtubePlayers[i];
playersYT[youtubePlayers[i]] = new YT.Player(id, {
height: '590',
width: '655',
videoId: youtubePlayers[i]
});
};
}

function closeLigatusOvl(that, id, isiOS){
if( ( typeof isiOS == 'undefined' || isiOS != '1' ) ) {
playersYT[id].playVideo();
}
that.parentNode.parentNode.style.display = "none";
return false;
}

Tra tutti quelli che in queste ore si stanno adoperando in cucina per finire di preparare il pranzo di Natale, c’è anche un signore, apparentemente da solo, che si mette a fare un monologo dalla sua cucina. Solo uno come Frank Underwood potrebbe fare una cosa del genere, ed infatti stiamo parlando proprio di Kevin Spacey , colui che ha dato volto al Presidente degli Stati Uniti per cinque stagioni di House of Cards .

Spacey, accusato da più parti di molestie sessuali e comportamento inadeguato, aveva parlato pubblicamente per l’ultima volta nell’ottobre del 2017, poco dopo le accuse dell’attore Anthony Rapp, colui che diede il via allo scandalo che fecero fuori Spacey dall’ultima stagione della serie tv di Netflix . Ora, però, sembra deciso a far nuovamente sentire la propria voce.


Con un video pubblicato sui suoi social network e dal titolo “Let me be Frank”, Spacey gioca con il personaggio di House of Cards e con l’ambivalenza del nome, che può significare anche “onesto”. Lasciatemi essere onesto, dice quindi Spacey, utilizzando l’accento del Sud tipico di Underwood e tenendo un discorso che unisce la vita reale (la sua) a quella inventata (del personaggio).

“Hanno provato a dividerci, ma quello che abbiamo è troppo forte e potente”, esordisce l’attore. “Vi ho raccontato i miei segreti più oscuri e profondi, vi ho mostrato ciò di cui è capace la gente, vi ho scioccato con la mia onestà ma soprattutto vi ho messo alla prova e vi ho fatto riflettere, e vi siete fidati di me”.

“Non abbiamo chiuso, non importa quello che dicono gli altri”, aggiunge. “E so cosa volete: voi volete che io torni”. Spavaldo come non lo si vedeva da tempo, Spacey accenna a coloro che “con il fiato sospeso, aspettano di sentirmi confessare e muoiono dalla voglia di sentirmi dire che tutto ciò che è stato detto è vero. Non sarebbe troppo facile? Sappiamo entrambi che non è mai così semplice, né in politica né nella vita”.

L’attore sa che pulire la sua immagine non sarà così semplice: “Non correreste mai alle conclusioni senza prove, o lo avete fatto?”, chiede ai suoi spettatori. “Se non ho pagato il prezzo per le cose che sappiamo che ho fatto”, dice con aria di sfida, “non lo farò per le cose che non ho fatto”.

“Nonostante le sciocchezze, la rabbia, i titoli, l’accusa senza un processo, addirittura la mia stessa morte, mi sento sorprendentemente bene, giorno dopo giorno cresce la mia convinzione che presto saprete tutta la verità”, assicura Spacey, ormai un tutt’uno con il suo personaggio.

Ed infatti, non manca la frecciata al finale di House of Cards, definito “insoddisfacente” (come tanto fan hanno commentato) e, soprattutto, provocando i fan che speravano di rivedere in qualche modo Frank:

“Aspettate un minuto. Ora che ci penso, non mi avete visto morire, vero? Le conclusioni possono essere ingannevoli. Vi sono mancato?”

Il video (da cui Netflix prende le distanze) è stato pubblicato nelle stesse ore in cui è stato reso noto che Spacey il 7 gennaio si dovrà presentare in Tribunale per una nuova accusa, quella da parte del figlio di una giornalista di Boston, secondo cui l’attore lo avrebbe infastidito a Nantucket. Un’accusa che, forse, ha spinto l’attore a tornare davanti ad una telecamera e non stare più in silenzio: una mossa che, già in queste ore, ha provocato numerosi commenti e reazioni.

PROSEGUI LA LETTURA

House of Cards, Kevin Spacey torna in video (e si difende con Frank Underwood) é stato pubblicato su alle 23:07 di Monday 24 December 2018

Continua a leggere su Blogo

Share

Continua a leggere su Blogo