Author

Categoria

Condividi

Sarà una delle serie tv più attese del 2020 di Netflix . Stiamo parlando di Inventing Anna, che segna il ritorno alla scrittura (oltre che alla produzione con la sua Shondaland, ovviamente), di Shonda Rhimes . La creatrice di Grey’s anatomy e Scandal in questi anni è stata produttrice esecutiva di numerosi show, ma era da tempo che non si cimentava più nei panni di autrice.

L’occasione per rimettersi al lavoro su una sceneggiatura è stato l’accordo siglato l’anno scorso con il colosso dello streaming online , ed ora emergono nuovi dettagli. Quello che da tempo si sapeva su Inventing Anna è che lo show (la cui prima stagione sarà composta da dieci episodi da 60 minuti l’uno) è tratto dall’articolo di Jessica Presller (anche produttrice della serie) “How Anna Delvey Tricked New York’s Party People”, pubblicato sul New York Magazine.

La base di partenza è una storia realmente accaduta, quella di Anna Sorokin che, nel 2013, si era trasferita a New York con lo pseudonimo di Anna Delvey, fingendo per anni di essere un’ereditiera tedesca. Così facendo, la donna è riuscita a truffare gran parte dell’alta società newyorchese, fino ad essere scoperta ed arrestata.

Inventing Anna racconterà quindi il lavoro della giornalista Vivian (Anna Chlumsky ) che, in cerca di una storia che possa lanciare la sua carriera, s’imbatte proprio in Anna (Julia Garner ). Nel cercare di scoprire il mistero della donna, però, Vivian si rende conto che più indaga, più si lega a lei.

Questo insolito rapporto andrà a coinvolgere anche una serie di personaggi più o meno legati alle due protagoniste: Rachel (Katie Lowes ), ad esempio, è una seguace di Anna, per cui ha quasi distrutto la sua carriera e la sua vita; Kacy Duke (Laverne Cox ), invece, è una, manager e life coach risucchiata nel vortice di Anna ma capace di mantenere le giuste distanze. Anna riesce ad influenzare anche l’aspirante regista Neff (Alexis Floyd ) ed il suo avvocato Todd (Arian Moayed ).

Per quanto riguarda Vivian, invece, la sua ricerca della verità avrà delle ripercussioni nel suo rapporto con il marito Jack (Anders Holm ) ed anche nel lavoro, dove troviamo Maud (Anna Deavere Smith ), che si ritrova messa da parte dai numerosi colleghi giovani; Lou (Jeff Perry ), re ufficioso di Scriberia, ovvero un gruppo di scrittori ritenuti troppo vecchi per poter lavorare davvero, ed il sarcastico Barry (Terry Kinney ).

A dirigere due episodi di Inventing Anna, tra cui il primo, sarà il Premio Oscar David Frankel. La data di uscita della prima stagione non è ancora stata annunciata.


PROSEGUI LA LETTURA

Inventing Anna, ecco il cast della nuova serie di Shonda Rhimes su Netflix é stato pubblicato su alle 18:36 di Friday 08 November 2019

Continua a leggere su Blogo

Share

Continua a leggere su Blogo