La Prima Volta, Ottavia Dorrucci di nuovo in tv con le “sue” Tagliatelle di nonna Pina (Video)

Author

Categoria

Condividi

#mp-video_content__1625509{position: relative;padding-bottom: 56.25%;height: 0 !important;overflow: hidden;width: 100% !important;} #mp-video_content__1625509 .brid, #mp-video_content__1625509 iframe {position: absolute !important;top: 0 !important; left: 0 !important;width: 100% !important;height: 100% !important;}

Momento “Meteore” nella puntata di oggi, 6 gennaio 2019, de La Prima Volta, con Cristina Parodi su Raiuno. La giornalista, quasi a fine puntata, ha presentato al pubblico una giovane ragazza di Verona, studentessa universitaria con la passione per il canto. Da piccola, questa ragazza ha avuto un enorme successo con una canzone che è diventata per anni un tormentone de La Prova Del Cuoco.

Stiamo parlando de “Le tagliatelle di nonna Pina”, canzone vincitrice dello Zecchino d’Oro nel 2003. A cantare era Ottavia Dorrucci, che all’epoca aveva 5 anni e che oggi ne ha 20. Ottavia, sul palco del programma di Raiuno, ha reinterpretato quello che è diventato uno dei successi più recenti della rassegna canora, grazie al cooking show ed ad Antonella Clerici, che l’ha trasformato in un tormentone quotidiano da far sentire in ogni puntata de La Prova del Cuoco, fino a farlo diventare quasi un proprio cavallo di battaglia (tanto da utilizzarne il ritorno durante una delle sue discese al Festival di Sanremo).


Ottavia, per l’occasione, ha offerto una versione inedita de “Le tagliatelle di nonna Pina”, cantata al pianoforte, lontana dal ritmo della versione originale e molto orecchiabile. Per lei, un ritorno in tv che però ha continuato a frequentare anche dopo lo Zecchino d’Oro: Ottavia, infatti, è diventata da giovanissima critica musicale, e Piero Chiambretti la volle nel cast del suo Chiambretti Night.

PROSEGUI LA LETTURA

La Prima Volta, Ottavia Dorrucci di nuovo in tv con le “sue” Tagliatelle di nonna Pina (Video) é stato pubblicato su alle 21:18 di Sunday 06 January 2019

Continua a leggere su Blogo

Share

Continua a leggere su Blogo