Author

Categoria

Condividi

Maria De Filippi, intervistata da Cesara Buonamici per il Tg5, ha risposto a tutti coloro che – per gioco o per convinzione – l’hanno etichettata come la regina della televisione.

“Io regina della televisione? Partiamo dal presupposto che non voglio essere la regina perché prima o poi i reali crollano e crollerò anch’io. La Regina d’Inghilterra è l’unico caso di longevità in assoluto […] il merito del successo penso sia solo da ricondurre ai programmi che faccio, che sono fatti con la gente comune e penso che ci sia identificazione. Io sto ad ascoltare e non impongo quello che penso, rendo protagonista chi partecipa ai miei programmi”.

Alla domanda marzulliana “Come si diventa Maria De Filippi?” la conduttrice ha così risposto:

“Credo sia la voglia di non fare figuracce che ti fa lavorare tanto, un senso di responsabilità e di dovere che ti trasmettono quando nasci e quando cresci in casa. Sono ore e ore che stai lì dietro a capire perché, come fare, qual è la cosa giusta, sbagliare, imparare dagli errori, provare a non rifarli”.

Il suo programma preferito è C’è Posta Per Te, ma è con Amici che riceve le più grandi soddisfazioni.

“Mi fa piacere perché dare un’opportunità a chi magari non l’avrebbe […] e quando loro riescono a vivere la loro vita grazie alla loro passione, beh, è un bel regalo. Mica tutti ce l’hanno questo regalo”.

Maria De Filippi non ama auto celebrarsi ma è a tutti gli effetti la regina della televisione, dato che da oltre vent’anni porta avanti con enorme successo format rodati di sua invenzione.

Maria De Filippi Uomini e Donne tronista

 

L’articolo Maria De Filippi risponde a chi l’etichetta “Regina della Televisione” proviene da BitchyF .

Share