‘Temptation Island’, Francesco Chiofalo ricoverato al San Camillo per l’asportazione del tumore al cervello, domani l’intervento

Author

Categoria

Condividi


Trono classico - Francesco Chiofalo

Da quando Francesco Chiofalo poche settimane fa, attraverso alcune toccanti stories nel suo profilo Instagram, ha annunciato ai suoi followers la drammatica scoperta di avere un tumore al cervello (QUI per riascoltare le sue crude parole), si è allontanato dal mondo dei social per affrontare privatamente la sua grande sofferenza. Tuttavia, il gigante dal cuore tenero ha continuato ad aggiornare tutti coloro che in questi anni gli hanno sempre dimostrato affetto e simpatia, in questo periodo più che mai, come dimostrano i numerosissimi messaggi di vicinanza e di incoraggiamento che lo stanno sommergendo (QUI per rileggerne alcuni).

Durante le feste natalizie il romano ha postato la foto di un tenero abbraccio con la mamma, con una toccante dedica:

Sei sempre stata il mio punto di riferimento più grande…ed ora più che mai ho bisogno di te. #tiamomamma

Instagram - Chiofalo

Francesco ci ha inoltre raccontato che per tentare di asportare il tumore, dopo le feste natalizie, si sarebbe dovuto sottoporre ad un delicatissimo intervento al cervello della durata di 18 ore, senza mai nascondere la grande paura che, da quel maledetto giorno, lo sta accompagnando. I rischi legati all’operazione sono molti: dalla paralisi, alla cecità, alla demenza e nei giorni scorsi, rispondendo alle domande di alcuni followers, si è lasciato andare esprimendo tutta la sua angoscia per l’intervento, ma anche la sua gratitudine nei confronti di chi lo sta supportando:

Purtroppo non sto bene per niente… Dormo pochissimo e non mangio quasi nulla, sono molto dimagrito, non mi alleno più. Sinceramente tutta questa storia del tumore e dell’operazione non l’ho presa nel migliore dei modi. Ho molta paura di uscire da questo intervento diverso. Un intervento al cervello è molto lungo e complicato, se avessi delle disabilità dopo l’operazione non penso che riuscirei ad accettarlo… Quindi sì, ho molta paura, sono terrorizzato… Sicuramente diventare padre è uno dei miei desideri più grandi, ma comunque non ho solo un desiderio, ma mille ne ho da realizzare di desideri. Ho solo 29 anni e sono ancora un ragazzo, di cose che vorrei realizzare nella mia vita ce ne sono a migliaia… Il solo pensiero che tutto potrebbe svanire così all’improvviso mi massacra nel profondo, non mi fa dormire la notte. Non mi sarei mai aspettato tutto questo affetto, grazie per essermi vicino in un momento così triste per me… Sono senza parole, non avrei mai immaginato tutto questo amore. Vi voglio ringraziare per tutto l’affetto che mi avete dimostrato, ringrazio ogni persona che ha commentato un mio post, mi ha scritto in direct, mi ha postato nelle sue storie, mi ha scritto su WhatsApp e mi ha chiamato per darmi conforto e affetto. Non mi sarei mai aspettato una cosa del genere… Nonostante non abbia mai fatto niente di male ho sempre pensato di non essere amato dalle persone a causa del mio aspetto: fisico inquietante e la mia voce da orco. Ma tutte queste vostre manifestazioni d’affetto, da me totalmente inaspettate, sono riuscite a riempire il mio cuore di gioia nonostante io stia attraversando il momento più buio della mia vita per cui grazie!

Con l’arrivo dell’anno nuovo, il romano ha continuato a tenerci aggiornati sul suo percorso pre-operatorio e la scorsa settimana ci ha informato che tutti gli esami di controllo hanno avuto esito positivo e che altro non rimaneva se non aspettare il giorno dell’intervento:

Ho deciso di postare una foto all’interno dell’ospedale perché per me oggi è un giorno molto importante, con oggi si chiude il mio percorso di pre-ospedalizzazione. Prima del mio imminente intervento in questi giorni ho dovuto controllare e fare tutta una serie di analisi ai miei reni, al mio cuore, ai miei polmoni e al mio fegato, dato che mi dovrò sottoporre ad un intervento al cervello molto complicato, lungo e pericoloso. Tutto questo è servito a capire se il mio fisico, nonostante la mia giovane età, riuscisse a sopportare un intervento di 18 ore al cervello. Ho superato tutte le visite di controllo con successo quindi sono idoneo per l’operazione. Oggi ho ricevuto il nulla osta per eseguire l’intervento. Oramai sono agli sgoccioli… Mancano veramente pochissimi giorni… Tra poco mi opererò, la paura è tanta, ma c’è molta speranza e voglia di vivere.

Francesco Chiofalo

Instagram - Chiofalo

L’hashtag che leggiamo al termine del post è #andràtuttobene, e sono proprio queste parole che Francesco, come ultimo gesto di buon auspicio, ha deciso di imprimersi in modo indelebile sulla sua pelle, a pochi giorni dall’intervento.

Instagram - Chiofalo Ieri sera, sempre attraverso il suo profilo Instagram, è arrivato l’annuncio che tutti stavamo aspettando, come potete vedere dal video in apertura del post:

Oggi Lunedì 07 gennaio 2018 alle ore 18.00 mi hanno ricoverato al centro di neurochirurgia dell’ospedale San Camillo di Roma. Nella giornata di domani mi sottoporrò ad ulteriori analisi e controlli pre-operatori. Salvo imprevisti dopodomani (Mercoledì 09) è previsto il mio intervento di asportazione chirurgica al cervello del tumore. #andràtuttobene

Avrà dunque luogo domani l’intervento che deciderà le sorti del tenero Lenticchio, e a noi di IsaeChia.it non resta che augurargli che tutto possa andare nel migliore dei modi.

L’articolo ‘Temptation Island’, Francesco Chiofalo ricoverato al San Camillo per l’asportazione del tumore al cervello, domani l’intervento proviene da Isa e Chia .

Continua a leggere qui..

Share

Continua a leggere qui..