‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono classico del 21/12/18

Author

Categoria

Condividi

Trono classico

Mai, mai, mai e poi mai fare scontare alle persone le colpe di coloro che le hanno precedute nelle nostre vite. E’ sbagliatissimo, oltre che discretamente ingiusto.

Che le esperienze che viviamo ci segnino, in un modo o nell’altro, è inevitabile. Che quando prendiamo una fregatura diventiamo più sospettosi e diffidenti, anche. Ci sta che ci chiudiamo a riccio, ci sta che si abbiamo bisogno di più tempo per lasciarci andare, ci sta tutto. Ma non possiamo certo riversare la nostra frustrazione su chi arriva dopo, questo mai. E vale per ogni tipo di rapporto, lavorativo, amichevole o sentimentale che sia.

Nel caso specifico di Uomini e Donne, se Sara Affi Fella si è rivelata una sòla epica, capace di perculare corteggiatori, telespettatori e persino la redazione per quasi un anno, non è certo colpa di Irene Capuano, e Luigi Mastroianni non può pretendere che lei paghi sbagli non suoi.

Che la corteggiatrice faccia un po’ la fenomena (cit.) è vero, che sia sicura di piacere al pubblico anche, ma è pure vero che al tronista come fa fa non va mai bene, eh.

Qualche settimana fa Luigi l’ha eliminata in malo modo, poi si è presentato sotto casa sua per scusarsi (ma al contempo continuare a cazziarla, ovviamente) e quando lei gli ha chiesto un abbraccio (mostrandosi quindi ben disposta ad andare oltre) le ha risposto secco “Non me va“. Come se non bastasse, quando poi Irene gli si è avvicinata tutta carina dicendogli “Ricominciamo bene?” lui – invece che apprezzare che non l’avesse mandato a quel paese per la risposta demmmerda di poco prima, ma anzi ci stesse mettendo tutta la buona volontà per andare avanti  ugualmente – ha chiosato con un indisponente “Da me non parte più niente“.

Sta settimana che l’abbraccio lo voleva lui, e se ne è uscito con un “Ti vorrei abbracciare ma non lo faccio” che già si meritava una capocciata di default, la stronza era ancora lei che ha ironizzato rispondendogli “Bravo, sennò ti impeli tutto” causa pelliccia. Ma fammi capì, Luigi

Io lo so che il Mastroianni di base è un bravo ragazzo, e posso solo immaginare quale palata abbia preso la sua autostima dopo il passaggio del ciclone Fuffy, però non è certo buttandosi sulle gatte morte stile Sonia Puglisi (che non fanno una piega manco quando gli si dice che se l’ordine delle esterne fosse stato diverso forse il bacio non sarebbe scattato) scaricando tutte le proprie frustrazioni sulle Capuano di turno che si risolverà qualcosa, anzi.

Giorgia Iarrera, la terza incomoda, comunque è un amore. Una mosca bianca, lì dentro, di quelle che quasi non ci credi che esistano ancora, in questo bailamme di ciglia finte, extension e abbronzatura spray. Sono commossa.

Lorenzo Riccardi non mi pare che sia messo molto meglio del collega, però. Un po’ mi fa tenerezza quando prova goffamente a mischiare le carte in tavola, dicendo a Giulia Cavaglià che “se scegliessi oggi non saresti tu la mia scelta“, peccato che non ci creda manco lui. Con buona pace di Claudia Dionigi che sta sfoderando tutta la sua razionalità per resistere lì in mezzo, senza rassegnarsi all’ineluttabilità degli eventi. Specie quelli uominiedonniani.

E ora tutti a scofanarci panettoni, tartine e persino qualche parente di terzo grado, che le vacanze sono ufficialmente cominciate. Buone feste, scetc!

Video inediti: Esterna di Teresa e Luca

Video dalla puntata: Puntata interaLuca si elimina!Esterna di Lorenzo e Giulia“Oggi la mia scelta non saresti tu”Esterna di Lorenzo e ClaudiaEsterna di Luigi e IreneEsterna di Luigi e SoniaSonia Vs. IreneL’eliminazioneEsterna di Luigi e GiorgiaSfogo o dichiarazione?

L’articolo ‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono classico del 21/12/18 proviene da Isa e Chia .

Continua a leggere qui..

Share

Continua a leggere qui..