Up&Down, spazio alla moda: Antonio Moriconi

Author

Categoria

Condividi

Eccoci all’appuntamento settimanale con la rubrica Up&Down curata dalla nostra Love Coach Madeleine H. (per visitare il suo blog ricco di consigli di moda, amore e non solo cliccate QUI ) che esaminerà il look di un personaggio dello spettacolo, indicando una mise Up ed un outfit assolutamente ed inesorabilmente Down! A lei la parola:

Up&Down - Antonio Moriconi

Per l’ultimo giorno dell’anno eccoci ad un nuovo appuntamento con i look dei protagonisti della tv trash del momento. Oggi ci concentriamo su un corteggiatore di Uomini e Donne, Antonio Moriconi, che sta provando a portarsi a casa la bellissima Teresa Langella. Prima di entrare nel vivo con i due outfit selezionati per voi, lasciatemi dire una cosa. Se siete fan del pettorale e dell’addominale scolpito, fatevelo un giro sulla pagina Instagram di Antonio. Una tale esposizione di manzo l’avevo vista solo dal macellaio. Scherzi a parte, diamo a Cesare quel che è di Cesare: Antonio non solo è un bel ragazzo con un fisico degno di nota, ma in tutte le sue innumerevoli foto in costume non c’è mai nemmeno uno slippino fluo alla Sossio Aruta. Chapeau!

UP – Meno è meglio, diceva Coco Chanel parlando di moda. Ed effettivamente per avere un look di successo basta davvero poco: un bermuda bianco, una sneaker in tinta e una camicia di lino dai toni dell’azzurro. Benissimo! Perfetta anche la scelta del trolley bordeaux a contrasto con il resto dell’outfit. Così dovrebbero vestirsi gli uomini per i viaggi d’estate, non con le canottiere slabbrate a mostrare il pettorale e le infradito. Bravo Antonio, così si fa. Voto: 8 (con un punto in più per la mancanza di foto con lo slip di cui sopra)

DOWN – E se il bell’Antonio d’estate ci sfoggia look minimal e di successo, d’inverno mi si trasforma nella versione dell’uomo delle caverne 2.0. Ma perché? Che cosa gli succede col freddo a questo ragazzo? Perché il montone non solo è brutto (scusatemi, lo so che sono tornati gli anni ’80, ma non si può vedere!), ma a renderlo ancora più tremendo ci sono quelle specie di cinture sulle braccia. Ma cos’è, una camicia di forza? Non ce la faccio. E il maglioncino attillato scollo a v, che fa tanto Costantino Vitagliano dei tempi d’oro? Per non parlare di pantaloni con le tasche infilati dentro quei tremendi anfibi. E la cosa peggiore di tutto questo disastro è la scelta cromatica: tutto sui toni del beige e del marrone, ma i capi sono mischiati senza un senso logico. Terrificante, senza se e senza ma. Voto: 3 (e si è pure giocato il bonus per la mancanza di slippino)

L’articolo Up&Down, spazio alla moda: Antonio Moriconi proviene da Isa e Chia .

Continua a leggere qui..

Share

Continua a leggere qui..