jQuery(document).ready(function(){

var $fotoramaDiv = $(‘#id_5f5c13bf60ba9’).fotorama({
fotoramaID: ‘id_5f5c13bf60ba9’,
descID: ‘id_5f5c13bf60ba9-desc’,
$fotorama: $(‘#id_5f5c13bf60ba9’),
});

fotorama_id_5f5c13bf60ba9 = $fotoramaDiv.data(‘fotorama’);

//extension:
fotorama_id_5f5c13bf60ba9 .addDownloadButton()
.addCounter()
.addDdescription();
//.enableAdvRefresh(apntag);

});

Quarto Grado rimane fedele a se stesso. Un marchio di fabbrica di cui Rete4 non può fare a meno. Il racconto analitico e puntuale dei fatti, le testimonianze, le ipotesi, le autorevoli considerazioni del parterre di opinionisti scandiscono le oltre tre ore di diretta. Tutto è ben ordinato e studiato in ogni minimo dettaglio. Un compito in classe, eseguito correttamente, senza sbavature, che non ha bisogno di aggiustamenti.

La collaudata coppia Nuzzi – Viero è ormai una garanzia. I due padroni di casa, che appaiono insieme in video solo ad inizio e fine puntata, gestiscono, con professionalità, i propri spazi. Dialogano, sviscerano i punti oscuri dei vari casi di cronaca nera avvalendosi degli interventi in studio di esperti e protagonisti (come la presenza di Alessio Sakara, campione di MMA, che, stasera, ha preso le distanze dal comportamento violento dei fratelli Bianchi, ritenuti tra i responsabili della morte di Willy) che completano i già dettagliati servizi degli inviati del programma. Ed, infine, semplificano i tecnicismi del diritto (spiegando, per esempio, il nuovo ruolo di teste assistita (previsto nel Codice di procedura penale) di Viola Giorgini, fidanzata di Federico Ciontoli, chiamata, in qualità di testimone, nel processo d’appello bis sulla morte di Marco Vannini).

Vengono scandagliati, in maniera scrupolosa, i luoghi del delitto alla ricerca della verità (come i boschi del messinese in cui sono stati rinvenuti i corpi di Viviana Parisi e suo figlio Gioele) e di nuovi sviluppi giornalistici partendo dalle indagini dell’autorità giudiziaria.

Il pubblico da casa, anche quest’anno, è parte attiva del programma. Sui social, i quartograders, interpellati, a più riprese, dal padrone di casa, fanno sentire la propria voce, tutta la rabbia ed indignazione per gli assassini e tanta vicinanza emotiva nei confronti delle povere vittime e dei loro familiari.

Unica pecca? I macroblocchi delle singole storie (che vanno da trentacinque minuti a quasi un’ora ciascuno) in cui il grosso carico di informazioni, approfondimenti, analisi, opinioni e interventi in studio rischiano di distogliere l’attenzione e sfinire lo spettatore. Dedicarsi ad un maggior numero di storie (in minor tempo) potrebbe essere la scappatoia ideale?!

Quarto Grado diretta puntata 11 settembre 2020

[live_placement]

Quarto Grado puntata 11 settembre 2020: anticipazioni

“Quarto Grado”, torna, stasera, venerdì 11 settembre 2020, in prima serata, su Rete4, con la prima puntata della dodicesima edizione. Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero, e la squadra del programma in onda sulla rete di Sebastiano Lombardi, riprendono a indagare su episodi attuali di nera e cold case che attendono da troppo la verità.

Al centro della prima puntata dell’approfondimento a cura di Siria Magri, inchieste sulla morte di Viviana Parisi e del piccolo Gioele e sul caso di Willy Monteiro.

I contorni della vicenda della donna e di suo figlio, di soli quattro anni, restano ancora poco chiari: omicidio-suicidio, incidente o «incontro sfortunato»?

Agghiacciante per modalità e aggravato dall’ombra del movente razziale, il dramma del ragazzo di 21 anni di Colleferro (Roma), ucciso di botte nella notte tra il 4 e il 5 settembre. Intanto, il gip di Velletri ha convalidato l’arresto per concorso in omicidio preterintenzionale per i fratelli Gabriele e Marco Bianchi, Mario Pincarelli e Francesco Belleggia.

“Quarto Grado” conferma inoltre l’intervento di esperti e ospiti: tra questi, Luciano Garofano, Alessandro Meluzzi, Massimo Picozzi, Carmelo Abbate, Grazia Longo e Sabrina Scampini.

Quarto Grado 2020 – 21, dove vederlo in diretta tv e live streaming

Quarto Grado si può seguire su Rete 4 dalle 21.30 oppure in diretta streaming su Mediaset Play  selezionando il canale.

Quarto Grado 2020 – 21, second Screen

Quarto Grado è anche social: si rinnova, infine, anche lo stretto rapporto che lega Quarto Grado con i suoi telespettatori, una community online molto attiva – i quartograders – che ogni venerdì commenta e interviene in diretta via Facebook , Messenger e Twitter .

PROSEGUI LA LETTURA

Quarto Grado fedele a se stesso dopo 12 edizioni… e va bene così!!! é stato pubblicato su alle 23:07 di Friday 11 September 2020

Continua a leggere su Blogo

WordPress › Errore

Si è verificato un errore critico sul tuo sito web.

Scopri di più riguardo al debug in WordPress.