Sentite, ma a me più che gli ormai abituali battibecchi tra Gemma Galgani e Tina Cipollari, ciò che sconvolge di più e mi lascia seriously a bocca aperta, è vedere quanto lagggggente ci si infervori sopra! Ma l’avete vista qualche settimana fa quella signora sulla settantina bimba di Gemma che si faceva venire la bava alla bocca per difendere la dama torinese e attaccare Tina? E l’avete vista oggi quella signora con la maglia nera (che trovate anche nella gallery qui sotto) che si stava facendo venire un infarto in diretta per sostenere la Cipollari e demolire SuperGems? Dai, ma io non ci credo!

Cioè io parto sempre dall’assunto che siamo tutti ben consapevoli che nella realtà a Tina fregancazz di Gemma e viceversa, ma a quanto pare no, c’è gente che si beve letteralmente tutto ciò che vede in onda e quindi sente la necessità di diventare una bimba di Tina o una bimba di Gemma. Moooooooooolto bene, la mia fiducia nell’umanità non smette di precipitare, tuuuuuutto occheeeeei!

Comunque, oggi per la Galgani è arrivato l’ennesimo signore con il quale uscirà un paio di volte prima di rinfacciargli uno scarso numero di chiamate, scarsa voglia di raggiungerla nella sua città e bla bla bla, per poi silurarlo come da copione trito e ritrito. Tra l’altro si vede proprio che il buon Emanuele non la attizza minimamente e che ormai, per farle girare la testa, servono o uomini più giovani o signori particolarmente avvenenti come la buonanima di Juan Luis Ciano (che, ve lo ricordo, se avesse concesso alla Galghy anche solo un mezzo pezzettino di lingua ancora sarebbe a centro studio e nessuno assocerebbe il suo nome alla necessità dei fermenti lattici).

Capitolo Mattia e Anna Tedesco. Allora, posto che questo Mattia mi sembra uno zozzerellone che ha preso il Trono over per quello che poi in fondo realmente è, cioè un troiaio a cielo aperto, e posto che chi ha letto le mie opinioni in questi anni sa quanto io abbia criticato Anna e quanto poco apprezzamento abbia in generale nei suoi confronti, ma io VI GIURO che l’atteggiamento fazioso e indisponente degli opinionisti nei suoi riguardi mi spinge quasi ad adottarla.

Perché insomma, eccheccacchio, se bacia e accetta di farsi un weekend trombaiolo allora ‘una donna matura non può non capire che uno così giovane non ha intenzione di avere una relazione seria ‘ (che poi, punto primo, chi caspita lo dice, punto secondo, non è ammissibile, in un trono in cui tutti fanno il cavolo che vogliano, che una donna voglia godersi il momento e l’attrazione senza bisogno di preparare le carte del matrimonio?!), se non bacia e sta nel suo ‘eh, non baci e non vai oltre con le conoscenze perché hai il Gabbiano a casa che ti aspetta‘.

Cioè, comunque la faccia per gli opinionisti è sempre sbagliato, a quel punto dite direttamente che vi sta sulle bolas e fate prima, no? Tra l’altro, ripeto, sono la prima a non credere in toto nella limpidezza della Tedesco e anche per me la sua amicizia con l’orrido Pennuto puzzava lontano un miglio, ma a un certo punto o non la si fa tornare in trasmissione, o, se torna, si commentano i suoi comportamenti in maniera oggettiva, non partendo sempre dal presupposto invalicabile che sia nel torto perché poi si corre il rischio di diventare stucchevoli (rischio che in realtà Gianny non corre perché è stucchevole da almeno 15 anni).

Di Barbara De Santi e quell’altro si parlerà meglio domani, intanto quando io sento che la discussione inizia a vertere su donne alla ricerca di macchine di lusso, bella vita e big money corro subito col pensiero a lei (e alla sua umileH collega di trono che mangia il prosciutto con le mani in un villaggio extra lusso delle Maldive!).

 

Video della puntata: Puntata interaTina e la bilanciaTina: “E’ inutile Gemma… è una foto di 80 anni fa!”Gemma e il nuovo cavaliereMattia sotto scacco? Barbara e Marcello… le automobili!

L’articolo ‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono over del 28/01/20 proviene da Isa e Chia .

Continua a leggere qui..

WordPress › Errore

Si è verificato un errore critico sul tuo sito web.

Scopri di più riguardo al debug in WordPress.